Language:

Area rivenditori

BOSS, L'AGNELLO NATO IN.. CARCERE!

Si chiama Boss, è in carcere... ma non è un malvivente! Boss è il primo agnello nato nel carcere di Ancona: a fine 2020 una ventina di pecore sarde sono state portate all'Istituto Penitenziario di Barcaglione, nella periferia di Ancona immerso in due ettari di terreni demaniali, grazie al progetto realizzato dalla direttrice, che ha permesso la creazione di una piccola azienda agricola che insegna manualità e competenze ai detenuti per aiutarli a reinserirli in società una volta terminata la pena da scontare.

La fattoria è dotata di un oliveto con 300 piante autoctone e un frantoio, le api, un orto e una serra per i piccoli frutti. L'arrivo degli animali è dettato dall'esigenza di avere qualche animale che potesse pascolare e iniziare un nuovo progetto: un piccolo caseificio per trasformare il latte in formaggio.

La mamma di Boss è arrivata con il resto del gregge grazie al Gruppo TreValli Cooperlat, che ha portato le pecore, creato il caseificio e fornito gratuitamente il latte per fare le prime prove di caseificazione e mettendo a disposizione il loro sapere in modo da formare dei futuri operatori in grado di produrre il Formaggio di Fossa, certificato PAT (Prodotto Agroalimentare Tradizionale).

La Trevalli è una cooperativa agroalimentare che ha sede a Jesi, molto attenta ai temi sociali e ad aiutare le persone che soffrono.

In sessant'anni l'azienda ha saputo costruire un modello imprenditoriale innovativo, tanto da essere la terza realtà nel panorama italiano dei produttori lattiero-caseari, confermando che il profitto possa arrivare anche e soprattutto valorizzando le persone e non pensando solo ai numeri!

 

sementi antiche nuove opportunità 1

Contattaci

  • Str. Statale Fraz. Foresto, 65

    12030 CAVALLERMAGGIORE (CN)

  • Tel. +39 0172 742108

    Fax +39 0172 742333

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Perché scegliere noi

Partnership

associato A.R.PRO.M.A.