Language:

Area rivenditori

Il Ministero approva un decreto irriguo

Il Ministero delle politiche agricole, insieme a quello dell’ambiente ha approvato un provvedimento che consentirà di avere una visione completa delle quantità d'acqua a disposizione ed evitare gli sprechi.Si tratta di un provvedimento che migliorerà anche il lavoro dei consorzi di bonifica.

In grande sintesi, il decreto ministeriale opererà per avere un sistema di monitoraggio dei consumi unitario e su base nazionale; maggiore precisione nelle misurazioni; la costituzione di un gruppo di lavoro interministeriale. Il documento approvato prevede una modalità unitaria a livello nazionale di monitoraggio dei volumi idrici prelevati, impiegati a fini irrigui e restituiti, superando, di fatto, la frammentazione di sistemi e metodologie che, fino ad oggi, hanno reso lacunose le modalità di raccolta e analisi delle informazioni disponibili sull’uso dell’acqua irrigua. Il documento, inoltre, dà indicazioni alle Regioni e alle amministrazioni pubbliche su dove e con che modalità inserire i misuratori di portata e di volume, con specifico riferimento ai contesti territoriali e alle strutture organizzative presenti sul territorio, in coerenza con la normativa europea sulle acque. Laddove risulta tecnicamente impossibile o economicamente svantaggioso procedere all’installazione di adeguati misuratori, le informazioni relative ai volumi vanno integrate con stime

 

Contattaci

  • Str. Statale Fraz. Foresto, 65

    12030 CAVALLERMAGGIORE (CN)

  • Tel. +39 0172 742108

    Fax +39 0172 742333

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  •  

Perché scegliere noi

Partnership

associato A.R.PRO.M.A.